sabato, settembre 17, 2011

Ogni generazione ha la barca-di-D'Alema che si merita


E noi non ci meritiamo un granché, evidentemente.
(Poi la smetto con Scalfarotto, che mi sta anche simpatico. Però Twitter è proprio lo strumento del dimonio).

Reazioni:

12 commenti:

  1. Leo, in tutta onestà, cifre simili per telai da corsa non sono fuori dal mondo. Ce le spendono, tanto per capirsi, anche i ciclosportivi della domenica più assatanati... (magari mentendo alle mogli)
    ;-)

    RispondiElimina
  2. Scalfarotto ti starà pure simpatico, ma con la sua politica staresti ancora lì a dover perndere un giorno di malattia per poter andare all'Ikea... e anche per cose più importanti.

    RispondiElimina
  3. Non è tanto spendere, è farlo sapere in giro nel mentre che hai un ruolo di rappresentanza; è che la gente twitta e non si rende conto.

    RispondiElimina
  4. Beh, però mica l'ha comprata. Ha solo detto che gli piacerebbe averla.

    RispondiElimina
  5. Ma infatti, è soltanto un desiderio della sua wishlist. Quante cose avete effettivamente comprato, che erano nella vostra wishlist? Alla fine si farà prestare la Graziella dalla cugina.

    Matteo

    RispondiElimina
  6. Leonardo non capisco, non si può desiderare una cosa che costa meno di 5000 € se si ha un ruolo di rappresentanza?
    E' meglio tenerselo per sè?
    Quale aspetto del ruolo di rappresentanza è in conflitto con questo desiderio?

    RispondiElimina
  7. 3500 sterline per una bicicletta è lusso, secondo me; ma parla il famoso prolet che guadagna meno di 90000 euro all'anno, quindi non posso capire (ma forse non posso neanche permettermi di votare pd)

    RispondiElimina
  8. leonardo, ma al blog principale cosa è successo?

    RispondiElimina
  9. A me sembra funzioni tutto, perché?

    RispondiElimina
  10. Ma guarda, secondo me te la sei "presa" con il bene di lusso piu trasversale che esista...ci sono fior fiore di appassionati,provenienti da tutte le classi sociali che hanno biciclette ben piu costose di quella "twittata"...la bicicletta intesa da corsa ha veramente un seguito impressionante tra l'emilia il veneto e la toscana...

    RispondiElimina
  11. Ecco, Anonimo ci ha presso. Io ho una bici da 500 Euro, ma anche il barbiere di mio padre aveva una bici più costosa di quella nel tweet... e secondo me non faceva più di un insegnante.
    Andrea

    RispondiElimina
  12. il punto è che scalfarotto è un radical chic rompiballe a prescindere

    RispondiElimina