giovedì, gennaio 13, 2005

Presente

Sabato si ritrovano a Roma tutti coloro che intendono rispondere all'appello lanciato da Asor Rosa e il manifesto per la costituzione di una "grande sinistra di alternativa". Non so se ci avete fatto caso, ma "grande" sta diventando una parola chiave del progressismo: se qualcuno sa il perche' me lo dica. Senza scomodare la psicoanalisi o la metratura dell'eros, pero'.

1 commento: